Come apparecchiare la tavola con gusto e senza errori

list In: Arredo e design

Apparecchiare la tavola è una di quelle attività che svolgiamo ogni giorno, anche se, realisticamente, raramente ci preoccupiamo di prepararla seguendo l'etichetta completa che questa richiederebbe per una cena formale.

In questo articolo, scoprirai come apparecchiare la tavola correttamente, seguendo l'etichetta.

Inoltre, vedremo insieme qualche piccolo trucchetto per renderla unica e dare quel tocco personale che lascerà a bocca aperta i tuoi ospiti!

Le regole di buon costume per apparecchiare la tavola

Il primo fondamentale step per apparecchiare la tavola correttamente richiede che tu conosca l'etichetta.

Conoscere la disposizione di ogni elemento del servizio da tavola potrebbe richiedere un po' di tempo e di dimestichezza, che acquisirai con l'esperienza.

Vediamo insieme qual è la disposizione del servizio da tavola per preparare la tavola e renderla perfetta per una cena formale, o per lasciare gli ospiti senza fiato durante una festività.

Posiziona una tovaglia stirata per procedere con la preparazione tavola

Il primo step è abbastanza intuitivo e consiste nel disporre correttamente sulla tavola da apparecchiare la tovaglia su cui vuoi disporre gli elementi del servizio che andrai ad utilizzare.

Scegli con attenzione la tovaglia che andrai ad utilizzare in base all'occasione o al tipo di ricevimento che vuoi tenere, perché sarà lei la vera protagonista della serata.

Per una cena formale, la scelta più semplice ed accurata può ricadere su un modello realizzato in lino bianco e dalla trama semplice ed elegante.

In alternativa, puoi virare su un tessuto come la fiandra, per la resistenza di entrambi i materiali menzionati che ti garantiranno una discreta longevità di questi articoli di biancheria, resistenti a numerosi e frequenti lavaggi.

Bonus: Scegli una tovaglia che presenti le giuste dimensioni: la caduta laterale non deve superare i 50 cm per lato.

Disponi un piatto piano in ogni postazione per apparecchiare la tavola

Per apparecchiare una tavola in modo formale correttamente, è necessario posizionare in ogni postazione un piatto piano, preferibilmente dello stesso servizio di piatti che utilizzerai per il resto delle portate della cena.

Il piatto piano sarà la costante di tutti i piatti da portata che impreziosiranno la tua tavola, nel passaggio da una pietanza all'altra.

Al centro di ogni piatto piano, aggiungi il piatto da zuppa

Al centro di ogni piatto fondo, deve trovarsi il piatto da zuppa, all'interno del quale verranno servite le pietanze calde.

Anche in questo caso, è preferibile utilizzare il piatto da zuppa appartenente al medesimo servizio di piatti precedente. 

In alternativa: utilizza un servizio di piatti che sia in palette con quello del piatto piano, per creare un servizio di piatti ad hoc, rendendo la tua tavola originale, anche se rispondente alle regole del bon ton.

Posiziona il tovagliolo al centro del piatto da zuppa

È preferibile posizionare il tovagliolo al centro del piatto da zuppa, con un apposito nastro o cordoncino che gli conferisca una specifica forma, in base allo stile e al tema selezionato per apparecchiare la tavola. 

Posiziona il piatto per il pane in alto a sinistra rispetto al piatto piano

Il piatto in cui riporrai il pane per il tuo invitato deve trovarsi in alto a sinistra rispetto alla posizione del piatto piano.

L'etichetta richiede che al suo interno, venga inserito il coltello da burro.

Posiziona un tovagliolo a sinistra del piatto piano

Questo step non è richiesto dall'etichetta, ma gli organizzatori di catering esperti consigliano di inserire un ulteriore tovagliolo nella dotazione di ogni postazione della tavola.

Questo consentirà ad ogni commensale di riporre agevolmente le proprie posate sul fazzoletto senza ricorrere a quello da stendere sulle gambe.

Posiziona le posate nell'ordine corretto

In questo step, ripercorriamo velocemente la posizione di ogni posata in prossimità del piatto piano:

  • Immediatamente a sinistra si trova la forchetta da insalata, seguita dalla forchetta da cena.
  • La prima posata a destra è invece il coltello principale, seguito dal coltello da insalata e dal cucchiaio, che dovrà essere utilizzato unicamente per la zuppa.
  • In alto troviamo la forchetta per il dessert, seguita dal cucchiaino per dolci.

Queste sono le posate principalmente utilizzate per apparecchiare la tavola per una cena formale che segua perfettamente le regole imposte dal bon ton.

Disponi i bicchieri nell'ordine giusto

Anche i bicchieri possiedono una posizione specifica.

Il modo più facile per orientarsi è, anche in questo caso, partire dal piatto piano: 

Il bicchiere dell'acqua dev'essere il più prossimo, posizionato in alto a destra, seguiti dal bicchiere per il vino rosso.

In ultimo, troviamo quello per il vino bianco. 

Dopo aver ripassato nel dettaglio l'ubicazione di tutti gli elementi obbligatori per apparecchiare la tavola in modo formale seguendo alla perfezione regole e suggerimenti consigliati dalle etichette del buon costume, vediamo insieme cosa puoi aggiungere per impreziosire la tua tavola, dandole un pizzico di personalità che coccolerà i tuoi ospiti.

Apparecchiare tavola con segnaposto

Un elemento che si ritrova spesso nelle cerimonie, ma non altrettanto spesso nelle cene in casa, sono i segnaposto, che sono però molto utili per organizzare ricevimenti in casa propria.

Questo step è praticabile solo se hai pianificato la disposizione degli ospiti in anticipo.

Se hai intenzione di far sentire ogni invitato parte di un evento in cui è stata pensata la soluzione ideale per lui, questa piccola aggiunta può facilitarti molto il compito.

Ricorda solo di posizionarlo oltre le posate per i dolci (questa la sua posizione formalmente accettata).

Come apparecchiare una tavola perfetta: inserisci un tovagliolo al di sotto delle posate

Lo abbiamo già accennato nella disposizione delle posate per ogni ospite, ma è necessario ripeterlo: l'etichetta prevede, formalmente, la presenza di un solo tovagliolo, che andrebbe riposto sulle gambe di ogni invitato.

Per agevolare la vita di ogni membro del ricevimento che intendi ospitare, assicurati di fornire ad ogni persona un tovagliolo aggiuntivo, per riporre le posate con semplicità.

Inoltre, inserire un tovagliolo aggiuntivo consentirà ad ognuno di loro di pulirsi senza utilizzare il tovagliolo principale, che, formalmente, non dovrebbe mai abbandonare le gambe, se non quando si abbandona la tavola.

Dosa le decorazioni per apparecchiare la tavola in modo impeccabile

Per apparecchiare la tavola in modo perfetto, non possono mancare le decorazioni. 

Scegli la tipologia in base all'evento e alla stagione in cui ti trovi:

  • Se devi imbandire una tavola nel periodo primaverile, posizionare dei fiori di stagione in appositi vasi riposti in posizioni strategiche della tavola, porterà la freschezza e delicatezza di questa stagione all'interno del tuo ricevimento.
  • Se stai pensando di ospitare le persone a te care durante una delle cene delle festività, posizionare delle candele tra 2 postazioni darà un'atmosfera molto più calda ed accogliente all'intera stanza in cui si svolgerà il ricevimento.

L'aspetto più importante da prendere in considerazione in fase di decorazione della tavola è la quantità di decorazioni: ogni elemento dev'essere ben distanziato dal resto e tutto va dosato per evitare gli eccessi.

Anche per le decorazioni natalizie della tavola, dosare gli elementi decorativi a tema è la soluzione più adatta ad evitare di appesantire l’arredo con articoli dotati di trame e fantasie ridondanti.

Il rischio principale è vanificare i tuoi sforzi di apparecchiare la tavola in modo formale, elegante e sofisticato.

Con i suggerimenti e le informazioni contenute in questo articolo, hai tutti gli elementi necessari per apparecchiare la tavola nel modo migliore per rendere ogni tuo ricevimento indimenticabile!

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre