Macchia di inchiostro: come rimuoverla del tutto

Rimuovere le macchie di inchiostro sembra un’operazione difficile, ma non lo è. Leggi il nostro articolo per rimedi semplici ed efficaci.

Il formarsi di una macchia di inchiostro è un danno accidentale molto frequente con cui combattere, soprattutto se in casa si hanno dei bambini.

Penne, pennarelli, evidenziatori e chi più ne ha più ne metta sono gli strumenti di gioco più tradizionalmente utilizzati da bambini. 

Ma anche non in tenera età, è molto facile incappare in un danno simile: a tutti noi dev’essere capitato almeno una volta di utilizzare una penna a tavola e sporcare accidentalmente la tovaglia appena acquistata.

Ma non preoccuparti, è possibile smacchiare inchiostro dai tessuti senza lasciare aloni o residui che potrebbero compromettere lo stato del tuo pezzo di biancheria in modo definitivo.

In questo articolo vedremo le tipologie di macchie e i diversi rimedi per rimuoverle

Tipologie di macchie di inchiostro

Le macchie di inchiostro non sono tutte uguali, anche se possono sembrarlo. 

Ogni tipologia di inchiostro richiede un tipo di intervento diverso, per cui, prima di vedere come rimuoverlo dai tessuti, vediamo a quale tipologia appartiene.

  • Inchiostri a base d’acqua: contenuti nei pennarelli e nelle penne. Rappresentano la tipologia più facile da rimuovere, perché si tratta di inchiostri solubili in acqua e che tendono a sbiadire quando vengono a contatto con i liquidi. 
  • Inchiostri permanenti: contenuti nei pennarelli indelebili e alcune penne. Sono più persistenti sui tessuti, quindi più difficili da smacchiare rispetto a quelli all’acqua perché sono resistenti ai liquidi e quindi non sbiadiscono facilmente. 
  • Altri tipi di inchiostro: contenuti nelle penne a gel o negli evidenziatori. Si tratta di inchiostri a base d’acqua ma che possono avere componenti permanenti che li rendono più resistenti. 

Per riconoscere a quale tipologia appartengono le tue macchie inchiostro effettua una prova su un piccolo pezzo di tessuto prima di procedere con qualsiasi trattamento.

Inumidisci quindi una piccola parte della macchia con della semplice acqua e, se noti che l’inchiostro scolorisce o dissolve si tratterà di un inchiostro a base d’acqua, viceversa sarà una macchia d'inchiostro permanente. 

Rimuovere inchiostro dai tessuti

Un aspetto importante di cui tener conto nella rimozione delle macchie di inchiostro è la tempestività: evita che si allarghino e che si secchino, risultando poi più complesse da rimuovere.

Rimuovile con velocità così da garantire maggiori probabilità di successo. 

Per quanto riguarda la pulizia vera e propria della tua biancheria da cucina, lenzuolo o qualsiasi tessuto macchiato, bisogna fare una distinzione tra:

  • Tessuti bianchi: per questa tipologia di tessuti utilizza metodi naturali come acqua o latte in cui lasciarli in ammollo. Oppure prodotti come acqua ossigenata a 12 volumi o candeggina a base di ossigeno.
  • Tessuti colorati: per questa tipologia di tessuti utilizza prodotti naturali come aceto e acqua da miscelare o un prodotto ad hoc come uno smacchiatore. 

Togliere macchie inchiostro con metodi naturali

Esistono diversi metodi naturali che ti permettono di rimuovere le macchie di inchiostro in modo semplice ed efficace. 

Prima di procedere con qualsiasi rimedio, circoscrivi la macchia utilizzando un panno umido. 

Inumidisci la zona con movimenti delicati dall’esterno verso l’interno, avendo cura di mettere sotto di essa un altro panno per evitare che la macchia si trasferisca sul tessuto sottostante. 

Dopodiché vediamo come procedere con rimedi naturali:

  • Farina o bicarbonato: versali sulla macchina inumidita in precedenza e lascia agire per 5-6 min. Passato il tempo di posa, rimuovi l’eccesso.
  • Latte e aceto bianco: crea una miscela unendo mezzo bicchiere di aceto e mezzo bicchiere di latte. Dopodiché immergi al suo interno un panno bianco e strofina la miscela sulla macchia di inchiostro, dall’esterno verso l’interno, fin quando non sarà del tutto rimossa. 
  • Limone e sale: spremi sulla macchia qualche goccia di limone, dopodiché aggiungi il sale. Con questo composto, le particelle vengono portate in superficie e poi rimosse molto più facilmente. 

Dopo aver trattato la macchina, consulta l’etichetta contenente i simboli di lavaggio e, se possibile, inserisci il tessuto in lavatrice.

Smacchiare inchiostro con metodi chimici

Ci sono diversi metodi chimici per togliere macchie inchiostro dai tessuti.

Pur non essendo naturali, garantiscono comunque un ottimo risultato.

Vediamo nel dettaglio quali sono.

Utilizza la lacca per rimuovere l’inchiostro

La lacca è un ottimo rimedio per rimuovere la macchia di inchiostro dal tessuto.

Per utilizzare questo metodo:

  1. Interponi un pezzo di stoffa tra la parte di tessuto sporco e la superficie sottostante.
  2. Spruzza la lacca.
  3. Appoggia su di esso un pezzo di carta assorbente inumidito e tampona.

È possibile che per eliminare del tutto la macchia dovrai ripetere l’operazione più di una volta. 

Quando noti che è totalmente scomparsa, procedi al normale lavaggio del tessuto.

Alcool denaturato per rimuovere l’inchiostro

Anche l’alcool è un ottimo rimedio chimico contro le macchie di inchiostro sui tessuti.

Per far tornare come nuovo il tuo capo:

  1. Inumidisci un pezzo di stoffa o un dischetto di cotone con l’alcool.
  2. Tampona la zona macchiata con il pezzo di stoffa o il dischetto.

Quando noti che la macchia sta iniziando a sbiadire, procedi con un normale lavaggio in lavatrice. 

In caso di tessuti molto resistenti:

  1. Inserisci direttamente il tessuto in un recipiente con dell’alcool.
  2. Lascia in ammollo per circa 30 minuti.
  3. Procedi con il lavaggio del capo. 

Smacchiare tessuti non sintetici

Per smacchiare macchie di inchiostro dai tessuti sintetici, utilizza alcool e ammoniaca.

Miscela 2 bicchieri di alcool con 1 di ammoniaca e immergi la parte macchiata di tessuto fino alla scomparsa della macchia. 

Bonus: aggiungi del limone per neutralizzare il forte odore rilasciato dall’ammoniaca. 

Macchie inchiostro secche: come rimuoverle

Per togliere le macchie di inchiostro ormai secche dai tessuti devi utilizzare dell’alcool denaturato.

  1. Intingi un pezzo di tessuto nell’alcool e strofina sul pezzo di stoffa macchiato.
  2. Lascia il capo in ammollo in una bacinella con acqua e sapone per circa 30 min.
  3. Rimuovi il capo dalla bacinella e procedi con un normale lavaggio in lavatrice.

Quando hai a che fare con macchie ormai secche, è probabile che tu debba ripetere il procedimento 2-3 volte prima di far tornare il tuo tessuto a splendere come una volta. 

Investire in capi di qualità fa la differenza

Scegliere capi di biancheria di qualità ti assicura una perfetta resa anche in casi di rimozione di macchie più ostinate, come questa.

Pescatore Home si impegna ogni giorno a selezionare per te articoli di altissima qualità per garantirti sempre i migliori capi di biancheria presenti sul mercato.

Inoltre, nel nostro blog, trovi consigli per prendertene cura nel modo giusto, evitando di rovinarli in modo definitivo per poter godere della loro bellezza ed integrità a lungo.

Segui i nostri consigli e rimuovi macchie inchiostro in modo facile ed efficiente, preservando le condizioni del tuo tessuto.

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre