Come lavare i cuscini: guida veloce e pratica

Con il passare del tempo, anche i cuscini della migliore qualità si sporcano e necessitano di essere lavati. Come lavare i cuscini basandosi sulle specifiche caratteristiche di questo articolo da letto per pulirlo completamente senza comprometterne l'integrità?

In questo articolo, scoprirai come lavare cuscini in base al materiale di produzione, qual è lo strumento ideale per lavare cuscino rispettando le sue caratteristiche interne, evitando i più comuni errori.

Perché è importante lavare i cuscini?

Il lavaggio cuscini, nonostante si utilizzino diversi articoli protettivi aggiuntivi alla classica federa, è fondamentale perché, con il passare del tempo, nonostante l'utilizzo di articoli di salvaguardia, su questo articolo si vanno a depositare diverse polvere, acari, ed eventualmente anche residui organici (come saliva e sebo prodotto da pelle e cute).

Tenere ogni elemento della biancheria da letto perfettamente pulito è fondamentale per tutelare la propria salute ed avere la certezza che il momento in cui si va a dormire sia sempre associato al relax e alla tranquillità.

Avere ogni elemento di biancheria perfettamente pulito e pronto per essere nuovamente utilizzato quando è giunto il momento di rifare il letto è una scelta, quindi, non solo estetica.

È fondamentale però selezionare accuratamente gli strumenti ed il tipo di lavaggio da andare ad eseguire per avere la sicurezza di tenere il proprio cuscino in condizioni perfette. Scopriamo insieme come in base alla specifica tipologia di cuscino in tuo possesso.

Per un lavaggio cuscini perfetto, segui le istruzioni presenti in etichetta

Ogni cuscino possiede un'etichetta contenente una serie di preziosissime informazioni proprio per il suo corretto lavaggio. 

Per prima cosa, dai uno sguardo al materiale con cui il tuo cuscino è stato realmente prodotto, per evitare di utilizzare detergenti e strumenti di pulizia cuscini non adatti per quest'attività.

Se, ad esempio, dovessi riscontrare che il cuscino su cui dormi è realizzato in pura piuma d'oca, saprai in anticipo che potrai escludere il lavaggio in lavatrice.

Conoscere quali sono i metodi consigliati per il lavaggio cuscini è utile in generale, soprattutto per i cuscini che non possiedono più l'etichetta, ma, nel caso in cui questa dovesse essere presente, troverai le modalità di lavaggio riportate sotto forma di simboli.

Infografica con le istruzioni contenute nelle etichette di lavaggio cuscini.

Come evidenziato nell'immagine qui sopra, per capire come potrai lavare il tuo cuscino evitando di commettere errori sono pochi i simboli a cui prestare attenzione. Seguendo le indicazioni presenti sull'etichetta del tuo, avrai la certezza di non aver eseguito un'azione che possa comprometterne la struttura.

Scegli le modalità in base al materiale del cuscino

Non tutti gli strumenti, né tutti i detergenti, possono essere la soluzione perfetta per il lavaggio cuscini a prescindere dalle sue caratteristiche interne. 

In particolare, detersivi molto profumati, ma allo stesso tempo particolarmente aggressivi, possono essere non adatti ad un cuscino in memory foam, ad esempio. 

Ricorda sempre di rispettare il materiale con cui il cuscino è stato realizzato non solo per le modalità di lavaggio, quanto anche per i prodotti che andrai ad utilizzare, o i vari strumenti di pulizia di cui ti servirai.

Ritorniamo all'esempio del cuscino in piuma d'oca.

Questo è un tipo di cuscino che dovrebbe essere lavato il meno possibile. La principale attività di pulizia dovrebbe consistere nella rimozione della polvere tramite movimenti controllati e mai eccessivamente energici tramite un battipanni.

Lavare cuscini in piuma d'oca con un ammorbidente in lavatrice potrebbe essere il suo biglietto di sola andata per il cestino!

Come lavare cuscini sintetici

I cuscini sintetici sono realizzati con il materiale che in generale più si presta ai lavaggi in lavatrice, con detersivi neutri.

Per preservarne le condizioni il più a lungo possibile, è comunque preferibile prediligere il lavaggio a mano.

Lavare cuscini in lattice

Per il lavaggio cuscini in lattice, occorre leggere con molta attenzione l'etichetta.

La maggior parte dei cuscini in lattice non è lavabile in lavatrice. Pertanto, se hai deciso di lavare i tuoi cuscini servendoti di questo elettrodomestico, assicurati che lavare il cuscino seguendo questa modalità non ne comprometta lo stato.

Ci sono una serie di step da eseguire per averne uno in condizioni perfette:

  • Se ci sono tracce di sporco da rimuovere, premurati di eliminarle prima di procedere con il lavaggio cuscini completo con una spazzola a setole morbide e l'aggiunta di una goccia di un detergente delicato.
  • (Solo se lavabile in lavatrice) impostare il programma con la temperatura indicata sull'etichetta, inserendo il programma lana o dedicato a capi ultra-delicati.
  • Per l'asciugatura, evita di utilizzare asciugatrici elettriche e il contatto con i raggi solari diretti.

Come lavare cuscini in piuma d'oca

Il cuscino in piuma d'oca resta sicuramente una delle tipologie più apprezzate. Nonostante sia completamente naturale, è anallergico, soffice e in grado di dare un sostegno delicato e confortevole al capo quando si va a dormire.

Questa è la tipologia più delicata e complicata da trattare per il lavaggio.

Di base, infatti, si dovrebbe evitare il lavaggio con acqua il più possibile, prediligendo quello a secco.

Inoltre, per una corretta manutenzione di questa tipologia di cuscino, è importante metterlo ad arieggiare ogni mattina per circa 2-3 ore, per poi scuoterlo a mano o con un battipanni, avendo cura, come detto in precedenza, di evitare movimenti eccessivamente energici, che potrebbero comprometterne la struttura interna.

Questa tipologia di cuscino può essere inserita anche in asciugatrice per non più di 15 minuti.

A prescindere dal cuscino che possiedi e che devi lavare, conoscere metodi e buone pratiche per la corretta manutenzione di ogni elemento da letto è fondamentale per dormire in un luogo fresco e pulito, oltre che per assicurare il più lungo ciclo di vita possibile dei propri acquisti.

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre